Competenze e soft skills: partito il progetto Erasmus+ “Calling”

Nuovo progetto Erasmus + per l’Istituto Omnicomprensivo di Orte, unica scuola italiana coinvolta nella collaborazione per progetto “Calling” che ha come partner Eurolab Consulting (Italia), Skill Up srl (Italia), Consorcio Educacio Barcelona (Spagna), Akademie Klausenhof (Germania) e GEMS (Regno Unito).

Il progetto ha come obiettivo finale l’inserimento lavorativo degli studenti tenendo conto dei singoli talenti, attitudini e vocazioni personali: uno sviluppo globale della persona rendendo consapevoli i giovani delle proprie attitudini e potenzialità, motivazioni necessarie per affrontare in modo consapevole il mondo del lavoro e dell’università.

Una fase del progetto è orientata alla sperimentazione di una Suite of tools che gli insegnanti dovranno testare durante la loro quotidianità scolastica, raccogliendo informazioni utili per lo sviluppo olistico dei ragazzi.

Il 5 e 6 novembre si è svolto Barcellona il primo incontro tra partners per avviare lavori di coordinamento. Il progetto durerà 25 mesi duranti i quali alcuni alunni saranno impegnati in due mobilità finalizzate ad aiutare i ragazzi a costruire il proprio progetto di vita in termini di autovalutazione, autorientamento e piena realizzazione di sè.

Un progetto che mette gli studenti direttamente in contatto con il mondo del lavoro e li aiuta a capire ed intraprendere un percorso verso una professione futura.

..::ERASMUS+::..Barcellona ha dato il benvenuto alla nostra scuola e al progetto "Calling", un progetto Erasmus plus…

Pubblicato da Istituto Omnicomprensivo ORTE su Giovedì 7 novembre 2019